Crescendo –

il museo del genio adolescente
Museo polifonico

A Lugo di Romagna, Gioachino Rossini è vissuto adolescente, dal 1802 al 1804. Anni in cui vedono la luce i primi germogli di un talento musicale immenso, che conquisterà il mondo. Pur non avendo mai abitato il modesto edificio a due piani, appartenuto al nonno, Rossini lo ha sempre avuto particolarmente caro. Qui, nel 1992 sono stati celebrati i duecento anni dalla nascita, e la casa è divenuta sede di eventi culturali ed esposizioni d’arte. Nel 2018, a 150 anni dalla scomparsa, ha preso corpo l’idea di trasformarla in museo dedicato al compositore. Museo che apre finalmente i battenti il 24 ottobre 2020.

Il percorso museale si dipana attraverso quattro stanze, lungo un camminamento che offre l’agio di soffermarsi a ogni stazione per guardare e, insieme, ascoltare e scoprire, sempre più coinvolti e affascinati, la vita e l’opera in perenne crescendo di un Rossini insolito.

La forma teatrale, terreno privilegiato del Maestro, è qui assunta a paradigma dell’esposizione.

Giorni e orari di apertura

Sabato e domenica / 10:00-12:00 e 16:00-18:00

Per informazioni:

Tel. 0545.38105 / email: casarossini@comune.lugo.ra.it

Per accedere al Museo è necessario esibire la certificazione verde COVID-19 (cd. greenpass) o l’esito di un test antigenico o molecolare con risultato negativo al virus Sars-CoV-2 effettuato entro le 48 ore precedenti.

Indirizzo

via Rocca 14, Lugo, Emilia-Romagna

Le Stanze

il Prodigio

la Mappa

la Risonanza

la Dispensa

Percorrendo le stanze…

Sfoglia il catalogo

Sfoglia il catalogo